Le nostre proposte turistiche

4^ Festa del Tartufo bianco d'Alba "Rocche del Roero"

Quarta edizione della manifestazione che festeggia ufficialmente il tartufo delle Rocche del Roero come il primo cru d’Italia del Tartufo bianco d’Alba.

 

COMUNE DI SANTO STEFANO ROERO

in collaborazione con

ECOMUSEO DELLE ROCCHE DEL ROERO – ASSOCIAZIONE TARTUFAI ROCCHE DEL ROERO

 

4^ FESTA

 TARTUFO BIANCO D’ALBA ROCCHE DEL ROERO

 

 Le Rocche del Roero sono riconosciute come una delle più estese e pregiate tartufaie locali.

 Il Tartufo bianco d’Alba delle Rocche del Roero è apprezzato per le caratteristiche uniche che le sabbiose colline del Roero gli conferiscono: tondo e liscio, colore ocra, profumo intenso ed elegante. Un vero e proprio “cru” del Tartufo Bianco d’Alba. Il primo. Protetto nel suo habitat e garantito dai trifolau dell’Associazione Tartufai Rocche del Roero.

 Come per i grandi vini, i cambiamenti climatici in atto obbligano a ripensare anche al tartufo.
In una stagione tartuficola che ritarda e si allunga, il “tartufo di dicembre” si impone non più soltanto per l’eccellente qualità, ma anche per la quantità. Mentre il “tartufo di gennaio” è poesia di Madre Terra: “l’ultimo dell’annata, il primo dell’anno”.

 Queste le ragioni alla base del momento di Festa organizzato dal Comune di Santo Stefano Roero attorno al Tartufo e alle Tartufaie delle Rocche del Roero.

La manifestazione si è qualificata negli anni per i suoi contenuti culturali, naturalistici e di territorio. Inoltre è stata di stimolo: alla tutela di tartufaie comunali; alla nascita dell’”Associazione tartufai delle Rocche del Roero”; alla firma della “Carta di Santo Stefano Roero” nata per motivare chef, ristoratori e operatori del settore del Roero ad accompagnare il “Tartufo bianco d’Alba Rocche del Roero” con la narrazione del suggestivo paesaggio delle rocche e con le notizie che arrivano dai documenti storici e dalla cultura popolare.

 In questa quarta edizione, la manifestazione vuole festeggiare ufficialmente il tartufo delle Rocche del Roero come il primo cru d’Italia del Tartufo bianco d’Alba.

  

SABATO 30 NOVEMBRE 2019

Ore 12,00 / Rocca Canaj

                                                    Inaugurazione Tartufaia  Comunale "Canaj"

"Attesa d'oro" e Roero DOCG 
Omaggio dello chef Michelangelo Mammoliti, Ristorante La Madernassa, due stelle Michelin 2020, al Tartufo Bianco d'Alba Rocche del Roero. In collaborazione con l'Associazione Tartufai Rocche del Roero                                                        

[servizio di navette]

 

Ore 15-18 / Chiesa San Bernardino - Sagrato
Mercatino del tartufo bianco d'Alba Rocche del Roero

Ore 16 / Chiesa San Bernardino

                                        Convegno scientifico su cambiamenti climatici e tartufo                                        
PROSPETTIVE ECOLOGICHE DELLE TARTUFAIE NATURALI NELL’EPOCA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO.  Il CASO DEL ROERO

Baldassarre Molino, storico: “Contributo storico alla conoscenza della meteorologia del Roero

Mario Aprile, Presidente Associazione Trifolau Albesi: “Tartufi e cambiamenti climatici: l’evidenza esperienziale

Carmine Siniscalco, micologo ISPRA, coordinatore nazionale “Progetto Speciale Funghi”: “Ecologia dei funghi ipogei nel quadro della variabilità climatica

Enrico Rivella, ARPA Piemonte: “Variazioni climatiche in Piemonte e ricadute sugli habitat vocati per il Tartufo bianco nell’ambito dell'area protetta europea “Boschi e Rocche del Roero

Enrico Quaglino, Agronomo libero professionista: “Contributi della scienza del suolo alla valutazione delle tartufaie naturali

                                                                 
                                                                   Ore 18,30 / Palarocche

 

                   Inaugurazione mostra “Montà e il Tartufo bianco d’Alba. Una questione privata”                                    
(a cura dell’Ecomuseo Rocche del Roero)

 

Consegna “Tartufo Bianco d’Alba Rocche del Roero” a GERRY SCOTTI (a cura di TartufingrosAlba)                                                                                                         

 

Omaggio ai trifolau delle Rocche del Roero

 

(a cura dell’Amministrazione Comunale di Santo Stefano Roero)

 

            Aperitivo al tartufo                                                                                                                                  
 “Roero Arneis docg 2018” e crostini di pane al tartufo

 

Ore 20,00 / Leon d'Oro Secolare - ristorante a Canale

 

 Capperi che tartufo!

Cena in onore del “Tartufo Bianco d’Alba Rocche del Roero” e degli ospiti di Pantelleria
(info: 0173 - 979296)

 

 

 

 

 

TUTTE LE NEWS
Condividi questo articolo
STAMPA    la pagina è ottimizzata per la stampa formato A4

Storia di Montà

di BALDASSARRE MOLINO
Il volume sulla storia di Montà, dalle origini al Settecento, con mappe, ricostruzioni grafiche, e la versione integrale degli Statuti di Montà del 1501 | 445 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
flora spontanea e vegetazione

di FRANCO ROTA
La grande opera sugli aspetti morfologici, geologici, idrografici e climatologici del Roero | 383 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio artistico

di WALTER ACCIGLIARO
La grande opera sull'arte dei Comuni del Roero | 572 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio storico

di BALDASSARRE MOLINO
La grande opera sulla storia dei Comuni del Roero | 380 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile