Le nostre proposte turistiche

2 Ottobre h.17 - Presentazione Comunità Resistenti 2019-20

 

Il progetto “Comunità Resistenti”, rivolto agli insegnanti degli Istituti Comprensivi del Roero, si presenta con la nuova proposta 2019-2020. 

 

 

Il progetto “Comunità Resistenti”, rivolto agli insegnanti degli Istituti Comprensivi del Roero, si è concluso al termine dell’anno scolastico 2018-19 con un’ottima partecipazione di insegnanti del territorio (447 le presenze totali nei vari appuntamenti).

 

Il progetto ha carattere triennale, pertanto abbiamo elaborato una nuova proposta per il 2019-2020 con un rinnovato calendario di incontri di formazione per gli insegnanti, sottoponendo ai Dirigenti uno specifico accordo di partenariato.

 

All’interno dell’accordo di partenariato abbiamo sottolineato la collaborazione con Biblioteche ed Associazioni culturali del territorio, per favorire un contatto tra scuole ed enti locali che si occupano di  culturale locale e di interventi di animazione e promozione della stessa.

L' incontro di avvio del progetto di questo anno scolastico,
si terrà MERCOLEDI' 2 OTTOBRE 2019, alle ore 17.00 presso la CHIESA DI SAN MICHELE a MONTA’ (Cn),
(p.za San Michele, di fianco al Municipio. GoogleMaps: https://goo.gl/maps/dtf7StkUwbWqhevNA )

 

 

 

L'appuntamento sarà l'occasione  per presentare il nuovo percorso formativo, per illustrare quanto emerso negli Istituti durante lo sviluppo del progetto dello scorso anno e discutere gli sviluppi futuri. 
La presente mail è stata inviata alle Associazioni, agli Istituti Comprensivi, ai referenti del progetto ed agli insegnanti che hanno partecipato lo scorso anno, e può essere estesa a tutti i nuovi interessati.

----------------------------------------------------------------
“COMUNITA’ RESISTENTI”
UN PERCORSO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE
DI CITTADINANZA A PARTIRE DAL TERRITORIO.

Anno Scolastico 2019/2020

ENTI PROMOTORI DEL PROGETTO:

Ecomuseo delle Rocche del Roero
AIMC di Asti
Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese
Rete Museale Roero Monferrato

DESCRIZIONE:
Sul territorio dell’Astigiano e dell’Albese, dall’anno scolastico 2007/2008 l’Aimc di Asti, l’Ecomuseo delle Rocche del Roero, la Rete Museale Roero Monferrato e il Polo Cittattiva per l’Astigiano e l’Albese, hanno avviato un percorso di formazione/informazione finalizzato a promuovere, con l’utilizzo di linguaggi diversi, non solo i temi della cittadinanza attiva e dell’inclusione, ma anche la diffusione e la valorizzazione delle buone pratiche (la documentazione del percorso decennale è visionabile alla pagina http://www.scuolealmuseo.it/blogdidattica/ ). A seguito della “Fiera del libro del Roero” – tenutasi a Montà il 7 e l’8 aprile 2018 - cui hanno concorso tutte le biblioteche civiche e le associazioni culturali del territorio, è nata l’idea di estendere la proposta formativa a tutti i Comuni del Roero e a tutti gli Istituti Scolastici dell’area. Il presente progetto, al secondo anno di sviluppo, è rivolto esclusivamente agli insegnanti e si svilupperà parallelamente agli incontri – aperti anche alla cittadinanza - promossi dal Polo Cittattiva, sul filone “Nuove e vecchie resistenze”.
Avviato nell’anno scolastico 2018/2019, in questo secondo anno continuerà a porre l’attenzione sul tema dello sviluppo delle competenze di cittadinanza, attraverso la promozione di apprendimenti significativi a partire da esperienze vissute sul territorio. Il percorso formativo intende supportare gli insegnanti nello sviluppo di itinerari di ricerca all’interno delle classi, finalizzati al recupero della memoria dei luoghi, presupposto indispensabile per comprendere il presente e per attuare nuove forme di resistenza civile all’interno delle Comunità.
L’iniziativa rientra in una progettualità più vasta, che vede coinvolta la Rete degli Ecomusei del Piemonte e che prevede analoghe esperienze in buona parte del territorio regionale. Si avvale del supporto del Prof. Alberto Galvagno che fornisce la consulenza didattica alla Rete.

OBIETTIVI:
- Fornire alcuni strumenti didattico- metodologici per la definizione di percorsi che portino allo sviluppo, negli alunni, delle competenze di cittadinanza a partire dal territorio, con attenzione particolare ai principi metodologici riportati nelle Indicazioni 2012: “Attuare interventi adeguati nei riguardi delle diversità, per fare in modo che non diventino disuguaglianze; valorizzare l’esperienza e le conoscenze degli alunni, per ancorarvi nuovi contenuti; favorire l’esplorazione e la scoperta, al fine di promuovere il gusto per la ricerca di nuove conoscenze; incoraggiare l’apprendimento collaborativo; promuovere la consapevolezza del proprio modo di apprendere, al fine di “imparare ad apprendere”; realizzare attività didattiche in forma di laboratorio, per favorire l’operatività e allo stesso tempo il dialogo e la riflessione su quello che si fa.”
- Fornire occasioni per conoscere il territorio nei suoi diversi aspetti: storico, geografico, antropologico, culturale.
- Offrire spazi di riflessione condivisa su quali siano le nuove forme di “Resistenze di Comunità” che la scuola può promuovere.

MAPPATURA DELLE COMPETENZE:
- Acquisisce alcuni strumenti didattico-metodologici per progettare e organizzare le situazioni per la promozione di apprendimenti significativi a partire da esperienze vissute sul territorio, con attenzione particolare ai principi metodologici riportati nelle Indicazioni 2012: “Attuare interventi adeguati nei riguardi delle diversità, per fare in modo che non diventino disuguaglianze; valorizzare l’esperienza e le conoscenze degli alunni, per ancorarvi nuovi contenuti; favorire l’esplorazione e la scoperta, al fine di promuovere il gusto per la ricerca di nuove conoscenze; incoraggiare l’apprendimento collaborativo; promuovere la consapevolezza del proprio modo di apprendere, al fine di “imparare ad apprendere”; realizzare attività didattiche in forma di laboratorio, per favorire l’operatività e allo stesso tempo il dialogo e la riflessione su quello che si fa.”
- Riflette sul proprio modo di progettare e di predisporre ambienti di apprendimento finalizzati al raggiungimento dei traguardi di sviluppo delle competenze di cittadinanza.
- E’ in grado di sviluppare percorsi di riflessione all’interno delle classi sulle nuove forme di “Resistenze di Comunità” che la scuola può promuovere.

 

TUTTE LE NEWS
Condividi questo articolo
STAMPA    la pagina è ottimizzata per la stampa formato A4

Storia di Montà

di BALDASSARRE MOLINO
Il volume sulla storia di Montà, dalle origini al Settecento, con mappe, ricostruzioni grafiche, e la versione integrale degli Statuti di Montà del 1501 | 445 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
flora spontanea e vegetazione

di FRANCO ROTA
La grande opera sugli aspetti morfologici, geologici, idrografici e climatologici del Roero | 383 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio artistico

di WALTER ACCIGLIARO
La grande opera sull'arte dei Comuni del Roero | 572 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio storico

di BALDASSARRE MOLINO
La grande opera sulla storia dei Comuni del Roero | 380 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile