Le nostre proposte turistiche

32^ edizione Premio Letterario "Carlo Cocito"

Domenica 2 Settembre l'evento di premiazione dello scrittore Enrico Remmert, con una serata di cultura e musica in p.za della Vecchia Parrocchia a Montà.

Il Premio letterario per libri di racconti “Carlo Cocito” è attivo dal 1987 e vede in concorso opere di autore italiano edite nel corso dell’anno. Il Premio è organizzato dal Comune di Montà (Cn), con il patrocinio della Provincia di Cuneo e dell'Associazione Sindaci del Roero, ed è dedicato al poeta e intellettuale montatese Carlo Cocito.

Presieduto da Guido Davico Bonino e coordinato da Giovanni Tesio, nel corso delle edizioni ha visto via via la partecipazione di buona parte degli autori della nuova letteratura italiana, caratterizzandosi come una vetrina interessante soprattutto per i giovani scrittori. Un ruolo cui ha contribuito l’attenzione prestata al Premio da parte delle case editrici, dalle più prestigiose a quelle più piccole ma orientate alla promozione di libri di qualità.

Il Premio della 32^ edizione del Premio Cocito è stato assegnato ad Enrico Remmert,
con il libro “La guerra dei Murazzi” (Marsilio).

Con il suo libro si aggiudica dunque il premio, e verrà intervistato da Guido Davico Bonino e Giovanni Tesio durante la cerimonia di premiazione, che avverrà domenica 2 Settembre 2018 a partire dalle ore 21 sul palco della scenografica piazza della vecchia parrocchia a Montà d’Alba, a lato del castello cinquecentesco.

Ad inframezzare l'intervista saranno i brani musicali del trio "Everything but the voice".
ll repertorio della chitarra acustica strumentale di autori quali Peppino D'Agostino, Franco Morone, Laurence Juber, Kotaro Oshio viene inserito in un nuovo contesto dal trio, arricchito da sonorità funky e ritmiche che sfociano nel jungle e drum'n'bass.

Acoustic Guitar - Daniele Camera
Bass - Daniele Visca
Drums - Cristian Longhitano

 

I MEMBRI della GIURIA TECNICA DEL PREMIO COCITO, cui compete l’individuazione delle migliori opere in concorso :

GUIDO  DAVICO BONINO

– GIOVANNI  TESIO

– BEPPE MARIANO

– STEFANIA BERTOLA

– ALESSANDRA MONTRUCCHIO

– MARGHERITA OGGERO

– GIAN MARIO RICCIARDI

- MARIO BAUDINO

- MAURIZIO CROSETTI


Nel Palmarès del premio, nomi come Giulio Mozzi, Guido Conti, Simona Vinci, Ugo Riccarelli, Marco Lodoli, Valeria Parrella, Luca Ricci, Pietro Grossi, Silvana Grasso, Andrei Longo, Alessandro Bonvissuto, Anna Marchesini, Giorgio Pressburger, Marco Mancassola, Ascanio Celestini, Mauro Covacich, Eric Minetto.

 

 

Il vincitore 2018:

Enrico Remmert (Torino, 20 maggio 1966) è uno scrittore italiano.
Il suo romanzo d'esordio, Rossenotti, scoperto da Grazia Cherchi, è stato pubblicato da Marsilio nel 1997 e ha vinto nello stesso anno il Premio Chianciano e il Premio Tuscania. Nel 2002 è uscito il suo secondo romanzo La ballata delle canaglie, finalista dell'Independent Foreign Fiction Prize e dell'International IMPAC Dublin Literary Award.
Negli anni seguenti, insieme a Luca Ragagnin, ha curato una trilogia dedicata a Bacco, Tabacco e Venere: tre libri dalle varie anime (antologie di citazioni, saggi letterari, raccolte di aforismi) tra cui il fortunato Elogio della sbronza consapevole.
Traduttore dall'inglese (The Muppet Show, Edizioni BD), Remmert ha inoltre collaborato con numerosi quotidiani e riviste (La Stampa, Rolling Stone, GQ, Slowfood, Satisfiction), programmi tv (Camera Cafè, Masters of Magic, Cartoon Magic, Make It Your Race) e case di produzione (firmando spot, cortometraggi, documentari e collaborando alla sceneggiatura di alcuni film, tra cui Aspettando il sole di Ago Panini). Ha inoltre messo in scena spettacoli con Assemblea Teatro, Crab Teatro e con il Teatro della Tosse di Genova, tra cui 2984, adattamento scenico del capolavoro di George Orwell 1984.
A fine 2010 sono usciti quasi contemporaneamente il romanzo Strade bianche, Marsilio, e la favola Il viaggio semiasciutto di Ulisse il pesce volante, Edizioni BD, scritta a quattro mani con Luca Ragagnin e illustrata da Paolo D'Altan, vincitore nel 2011 del Premio Andersen come migliore illustratore italiano.
Nel settembre 2013 è uscita per Laterza, nella collana di guide "Contromano", una nuova opera scritta insieme a Luca Ragagnin: L'acino fuggente - Sulle strade del vino tra Monferrato, Langhe e Roero. Remmert è tradotto in inglese, francese, tedesco, olandese, russo, ebraico e bulgaro.


TUTTE LE NEWS
Condividi questo articolo
STAMPA    la pagina è ottimizzata per la stampa formato A4

Storia di Montà

di BALDASSARRE MOLINO
Il volume sulla storia di Montà, dalle origini al Settecento, con mappe, ricostruzioni grafiche, e la versione integrale degli Statuti di Montà del 1501 | 445 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
flora spontanea e vegetazione

di FRANCO ROTA
La grande opera sugli aspetti morfologici, geologici, idrografici e climatologici del Roero | 383 pagine a colori.
€ 25.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio artistico

di WALTER ACCIGLIARO
La grande opera sull'arte dei Comuni del Roero | 572 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile

ROERO,
repertorio storico

di BALDASSARRE MOLINO
La grande opera sulla storia dei Comuni del Roero | 380 pagine a colori.
€ 35.00 - Subito disponibile